PUNTA CAMPANELLA
 

Area Marina Protetta

PUNTA CAMPANELLA

L'Area Marina Protetta di Punta Campanela è stata istituita nel 1997, tra i golfi di Napoli e Salerno, con un'estensione di oltre 1500 ettari compresi tra i comuni di Massa Lubrense e Positano. Con i suoi siti d'immersione unici e spettacolari, rappresenta un luogo unico per i sub e chiunque voglia effettuare immersioni ricreative.

L'Area Marina Protetta è caratterizzata da paesaggi omogenei ed ha caratteristiche naturalistiche di rilevanza mondiale, comprendendo siti storicamente e culturalmente significativi. Geologicamente la penisola si caratterizza per essere principalmente costituita da calcari, per cui essa è stata soggetta a numerosi fenomeni carsici che hanno prodotto un numero considerevole di cavità emerse, che con il tempo sono diventate subacquee a seguito di movimenti tettonici e dell'innalzamento del livello del mare, un vero paradiso per i sub.