Secca dei Gamberi

Questa secca dista poche centinaia di metri da Capo Conca e si presenta come una lingua di parete che si allunga dalla costa per una cinquantina di metri e presenta molte varietà di flora che di fauna, infatti già cercando sulla parte prossima alla superficie dove la profondità oscilla dai meno dieci fino ai meno venti si possono facilmente trovare polpi e murene. Poi scendendo lungo la dorsale di levante si troveranno due grosse spugne e diverse axinelle cannabis insieme a colonie di saraghi e molto sovente non mancano le aragoste. L’immersione prevede il raggiungimento di una profondità iniziale di -15 mt dove si possono fare frequenti incontri con saraghi. La flora tipica di queste zone arricchisce le pareti che sprofondano nel blu. E’ presente anche una grotta che attira l’attenzione a causa di una fitta popolazione di gamberi che sono i principali abitanti di questa zona.

Desideri acquistare un brevetto?

Non esitare a contattarci per informazioni

Potrebbe interessarti